Facciamo l’amore

“Come anche dice Papa Francesco, l’impressione generale è di un’Europa stanca ed invecchiata, non fertile e vitale, che ha perso la propria capacità generatrice e creatrice”

L’allarmante calo delle nascite, ha portato l’Europa ad essere il continente più anziano.
Nel 2018 secondo Visual Capitalist, con una media di 43 anni, rispetto alla Russia con 39, l’America con 38, l’Australia con 37, e la Cina con 36, per non parlare dei Paesi africani dove l’età media è 18 anni, possiamo fregiarci del titolo di continente più anziano.
Come ciliegina sulla torta, l’Italia, in questa classifica, ha 2 primati: un’età media di 46 anni, e le donne che mediamente hanno il loro primo figlio a 31 anni.
Come anche dice Papa Francesco, l’impressione generale è di un’Europa stanca ed invecchiata, non fertile e vitale, che ha perso la propria capacità generatrice e creatrice; negli anni 50 eravamo circa 500 milioni ed oggi siamo ancora 500 milioni, con una popolazione mondiale che è più che triplicata.
Se potrò rappresentarvi mi impegnerò in politiche che favoriscano la creazione di nuove famiglie e che incentivino sostenendo chi investe sul nostro futuro facendo più figli.

Contattaci

Pin It on Pinterest

Share This